Home > Senza categoria > E’ il libro di una pazza!!!

E’ il libro di una pazza!!!

14 Aprile 2006

Un anno senza shopping
Comprare è un po’ morire. Deve essere stato questo il pensiero di Judith Levine che una sera di dicembre del 2004 ha deciso l’auto-ostracismo dal mondo dello shopping: basta bag “Tokio – New York – Milano”, basta veneziane di carte di credito da sciorinare alla cassa come rosari del “compro ergo sum” e basta rimorsi da shopaholic al semplice riemergere dell’ennesima cianfrusaglia arraffata e abbandonata. 12 mesi a pane e acqua autarchici come una executive di clausura nel più grande mall del mondo, New York: di questo “anno senza shopping” ne è uscito un libro (titolo originale “Not Buying It: My Year Without Shopping”, edizioni Free Press, 25 dollari) che racconta il suo personalissimo ed esemplare viatico dissidente fino alla decisione finale. Riattivare la carta di credito e ricominciare a fare ciò che impegna poco meno del tempo dedicato al lavoro (l’80% secondo le statistiche) ma molto, molto di più di quello dedicato al sesso (20 volte di più): let’s go shopping.

  1. SIlvietta
    14 Aprile 2006 a 17:29 | #1

    ehehe..!!

    ciaooo buona Pasqua:)

  2. gattomiaow
    14 Aprile 2006 a 23:14 | #2

    …:)
    e’ l’anti miss addams!!!oddiooooo…….
    pero’se spendi di meno per un ‘anno magari poi fai qualcosa di serio???!!!!
    naaaaaaa!!!spendiamo e divertiamociiii…evvaiiiiii…
    martymarta

  3. Anna Nihil
    2 Maggio 2006 a 22:04 | #3

    E da un bel po’ che non faccio un po’ di shopping come si deve! Prima arraffavo qualsiasi cosa mi piacesse, soprattutto per quel che riguardava l’abbigliamento e accessori, ma ultimamente compro solo ed esclusivamente cose rigorosamente utili.

  4. ragazzo misterioso
    6 Maggio 2006 a 3:20 | #4

    sto forum sta stagnandooooo. dai autrice . datte da fà e scrivici qualcosina. inventala ;) tanto non ti conosce nessuno qui :)

  5. Zietto
    7 Maggio 2006 a 11:31 | #5

    Già è proprio come scritto qua sotto! … è tutto fermo!
    Com’è possibile? E dire che ti avevo dato il titolo di webmaster (eri autorizzata a usare i tasti del mouse e anche la rotellina).

    Potresti raccontare di quella volta in cui eri a quel concerto pieno zeppo di gente.. cantava Ville e tu nella folla saltellavi, poi improvvisamente ascoltando bene le parole della canzone..

    Heaven ablaze in our eyes
    We’re standing still in time
    The blood on our hands is the wine
    We offer as sacrifice
    Come on and show…

    ti accorgi che sono cupe e tristi, allora chiudi gli occhi
    tutto si spegne e una musica prende il posto…

    God save the Queen!!!

    Apri gli occhi e sei a Wembley, in tribuna d’onore a due passi dalla regina.
    In campo i bianchi d’inghilterra nella finale interplanetaria contro la Francia.
    Segna David Beckham! Campioni dell’universo!!!!
    Quindi scendi in campo con la coppa a forma di orsetto e la consegni fra gli applausi della folla, salutando con la manina ma un elicottero atterra nel campo, ti prelevano perché c’è bisogno di te da un’altra parte.
    Il pilota Tinky winky e il navigatore Laa laa sono intenti alla guida, mentre le due guardie del corpo Dipsy e Po ti spiegano che il vasetto di Nuthella più grande del mondo (100 metri) deve essere difeso a tutti i costi.
    Atterrate sul tappo e allora tu con l’aroma che esala sei in estasi e sogni… sogni un regno tutto tuo, dove sei la principessa in un castello circondato da sterminate colture di ‘stupefacenti’ fiorellini gialli… e poi, e poi…
    e poi ho finito la fantasia… mo scrivi tu qualcosa con la tua fantasia!
    Lo sai che sei una ragazza fantastica… ehm forse si dice fantasiosa… vabbè tutt’e due e insomma… come on and show…

    see you Poison girl.

    ps. Qual’era il tema? Lo shopping? vabbè sono andato un po OT… pazienza.

  6. crihiphop
    7 Maggio 2006 a 17:51 | #6

    Ciao!!! grazie di essere pasata da me. Amo Ligabueeeee!!!!!!!! cmq vasco..è anche lui un grande…ma il migliore è LIGA! un bacione e passami a trovare! cristina

  7. ariel
    7 Maggio 2006 a 19:18 | #7

    …la malattia delle donne…abbiamo un sacco di cose in comune. tra cui “cime tempestose”, negrita (ma meglio XXX) e negramaro. ciauz

  8. tali
    7 Maggio 2006 a 20:19 | #8

    aaah…. io odio andare a comprare degl´abiti!! solo lo faccio quando ne ho bisogno!!
    ma dopo mi piace vedermi ben vestita!
    invece vado matta x le profumerie…
    grazie di passare sul blog, fallo quando vuoi…
    e alle nozze sei “virtualmente” invitata
    ciauz
    tali

  9. gattomiaow
    8 Maggio 2006 a 3:08 | #9

    ragazzo misterioso ha ragione intravedo le rane nello stagno!!!!!!
    eeeeeehhhhh gia’ nn ti conosce neshuno neshuno!!!
    bacini piccolina..
    martymarta

  10. albe
    9 Maggio 2006 a 19:24 | #10

    esperienza interessante!
    Ma niente niente niente???
    O solo il vero superfluo???

    ciaaaaaaaaaaauz,@lbe

  11. Miss Addams
    9 Maggio 2006 a 21:09 | #11

    X Albe,ebbene no,solo cibo e medicinali!!
    come ha fatto?non ne ho idea!comunque c’è da poco la traduzione in italiano se vuoi scoprirlo!

I commenti sono chiusi.